03/07/2015

Nel primo semestre 2015 si registra un forte calo di iscrizioni al registro di commercio

La situazione non proprio rosea dell’economia svizzera viene percepita anche dai neoimprenditori. Il numero di nuove iscrizioni nel Registro di commercio nel 1. Semestre 2015 è diminuito del 2,4%, ossia di 20.737 unità, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo rileva l’ultimo sondaggio degli specialisti in costituzioni online STARTUPS.CH. Determinanti sono stati l’abbandono della soglia minima del corso franco-euro e le incertezze nell’UE. Il numero  di iscrizioni varia molto tra i vari Cantoni. Il canton Zurigo è al primo posto, con il 17,9% delle nuove iscrizioni. Il canton Ticino si colloca in quinta posizione, con il 7,4% del totale.

Tutte le informazioni sul mercato del lavoro e sull'economia le trovi sul nostro sito web http://www.corriere.ch/economia