12/10/2016

il settore terziario è il più prolifico

immagine

Nel 2014 sono state create in Svizzera 42.478 nuove imprese, 5.161 in più rispetto all’anno precedente (+13,8%), soprattutto nei cantoni di Zurigo e di Berna, ma anche Ticino (+7,4%), rende noto l’Ufficio federale di statistica (UST). Le aziende davvero nuove create «ex nihilo» sono state 37.354, la stragrande maggioranza nel settore terziario (87,9%): attività professionali, scientifiche e tecniche, commercio e riparazioni, sanità e servizi sociali. In testa alla classifica della creazione di nuove aziende si è situato il ramo «alberghi e ristoranti» (+22,9%), mentre il ramo meno dinamico è stato quello delle costruzioni (+5,7%). Su scala cantonale, Zurigo ha registrato il numero maggiore di nuove aziende (8.212 unità, il 19,3% del totale), seguito da Berna (4.032; 9,5%), Vaud (3.546; 8,3%) e Ticino (3.164; 7,4%). L’83,8% delle nuove imprese contava però un unico addetto. La quota di quelle con più di quattro addetti è molto bassa (1,9%).

Tutte le informazioni sul mercato del lavoro e sull'economia le trovi sul nostro sito web http://www.corriere.ch/economia